Simona Izzo difende Il Volo: "Gli albergatori di Locarno sono terribili, la moquette è out!"

Simona Izzo ha difeso il Volo dopo il polverone sul loro soggiorno a Locarno: "Se hanno criticato l'hotel per la moquette, hanno fatto bene!"

simona izzo il volo

Il "caso Il Volo" continua a spopolare sui media e in daytime. Sui siti svizzeri è rimbalzata l'accusa del direttore dell'hotel di Locarno Garni du Lac: Gianluca, Ignazio e Piero avrebbero distrutto le loro camere, lasciando tracce di escrementi sulle pareti e di urina nei bagni. Il tutto sarebbe avvenuto durante il loro soggiorno in Ticino per la registrazione di un programma della ZDF. Pronta la smentita dell'ufficio stampa e dei diretti interessi via social. Il trio avrebbe, infatti, deciso di adire alle vie legali.

Dopo che Pomeriggio Cinque si è occupata ieri del caso, facendo ascolti da record nel cavalcare la polemica, La vita in diretta ha deciso di dare diritto di replica al Volo con un'intervista esclusiva. In attesa dell'arrivo del Trio, con tanto di suspense sollevaudience, è stato allestito un dibattito in studio con tanto di difesa d'ufficio (Antonella Clerici e Leonardo de Amiciis hanno garantito l'innocenza dei loro pupilli).

Tra gli opinionisti in studio è, quindi, intervenuta Simona Izzo. Anche l'attrice, regista e sceneggiatrice ha difeso a spada tratta i tre tenorini, raccontando il suo pessimo ricordo degli hotel svizzeri:

"Non è che quando arrivi a Locarno tutti ti fanno le feste. Io ho trovato degli albergatori di Locarno terribili. Io lo dico perché non sempre sono così accoglienti. Ci sono dei luoghi dove, al Nord soprattutto, sono più freddi. A me è successo di tutto negli alberghi, ho litigato molto spesso".

A questo punto ha tirato fuori un aneddoto irresistibile:

"Io ho litigato purtroppo con mio marito sugli alberghi, perché lui si accontenta. Io ultimamente sono stata in un albergo dove c'era il cocco per terra, che è naturale, al posto della moquette. Era molto sporco, eppure era un albergo a 5 stelle. Allora ho detto, datemi degli asciugamani che li metto sopra al cocco, perché ci si camminava. Allora si sono offese per lamoquette, dicendo: 'questo è pulito, però è macchiato e non viene via'".

Siccome lo stesso addetto stampa ha rivelato che un componente del trio era semplicemente allergico alla moquette, la Izzo ha fatto un appello contro la moquette negli alberghi:


"La moquette può creare problemi alla voce, è un ricettacolo di acari, io sono allergica. Già faccio fatica a casa coi tappeti. Poi andavano negli anni sessanta e settanta. Tu non la puoi pulire fino in fondo. Nessuno ha più la moquette per motivi igienici, solo negli alberghi è rimasta".

Tutti noi antistaminico-dipendenti le siamo grati!

  • shares
  • Mail