Francesca Fioretti è incinta: aspetta un figlio dal calciatore Davide Astori

La confessione a Vanity Fair.

fioretti-astori.png

Dopo la grande popolarità per il Grande Fratello 9 (2009) e per Pechino Express (2013) la bella Francesca Fioretti si è allontanata dal mondo dei reality e della Tv per dedicarsi a tanti altri progetti: studiare recitazione e disegnare costumi. Ma tra i tanti progetti per il futuro c'è n'è uno (nemmeno tanto lontano), quello più bello per una coppia innamorata: Francesca Fioretti e il fidanzato, il calciatore della Fiorentina Davide Astori, aspettano un figlio!

A rivelare la notizia di un bebé a Vanity Fair è stata la stessa ex gieffina che non conosce ancora il sesso del nascituro né di conseguenza ha scelto il nome, ma è al settimo cielo:

È ancora presto, noi siamo felicissimi. È il coronamento di un amore iniziato due anni fa, al compleanno di un amico comune: io ero appena stata in Vietnam e Davide, appassionato di viaggi, ha preso la palla al balzo facendomi domande sui luoghi che avevo visitato. Dopo poco tempo abbiamo iniziato a frequentarci e adesso eccoci qui, in attesa del primo figlio. Se abbiamo già in testa un nome? No, ma su alcuni è già guerra aperta.

Il matrimonio resta un progetto, ma non è una priorità - racconta Francesca - che ha seguito il suo Davide nei vari spostamenti dovuti alla sua professione:

La priorità adesso è un'altra, anche se le nozze restano comunque un progetto per il futuro. Intanto mi voglio vivere il presente e stare con Davide, non sono fatta per le storie a distanza: all'inizio quando giocava nel Cagliari facevo avanti e indietro, ma già lo scorso anno quando è passato alla Roma io mi sono spostata giù. Per me è stato fantastico visto che volevo già trasferirmi nella capitale per studiare recitazione.

fioretti-astori-2.png

Francesca, nonostante gli impegni lavorativi, afferma di essere all'antica e di volersi dedicare pienamente al piccolo o alla piccola in arrivo:

Assolutamente sì, cercherò di prendermi tutto tempo che mi serve. Io mi reputo una persona un po' all'antica, molto attaccata alla famiglia. Certo, è importante il lavoro e ci tengo tanto alla mia indipendenza, ma col figlio si crea un legame talmente profondo da relegare tutto il resto in secondo piano. Voglio crescerlo io e ce la metterò tutta, non ho alcuna intenzione di lasciarlo con una tata per giornate intere.

Che dire? Auguri sinceri!!

  • shares
  • +1
  • Mail