Katy Saunders, che fa Babi di Tre metri sopra il cielo oggi? Produce succhi di frutta

Katy Saunders, oltre a gestire il laboratorio Suki Suki Juice, sta per tornare sul grande schermo con il film On Air - Storia di un successo

katy saunders

Che fine ha fatto Katy Saunders? Dieci anni fa interpretava l'amatissima Babi, partner di Step-Riccardo Scamarcio, nel film Tre metri sopra il cielo, nato dalla saga generazionale cult di Federico Moccia. In questi ultimi anni si era un po' allontanata dalle scene. Per guadagnarsi da vivere ha deciso di aprire un'attività, ovvero un laboratorio che produce succhi di frutta e verdura biologici: Suki Suki Juice (sukisukijuice.com).

Ora, però, i fan la ritroveranno sul grande schermo nel film Medusa On Air- Storia di un successo, tratto dalla biografia di Marco Mazzoli e del suo discusso programma radiofonico, Lo Zoo di 105.

Mezza colombiana e mezza inglese, l'attrice che ha vissuto tra Roma, Milano e Londra, oggi 31enne, rivela al settimanale F la sua giornata tipo:

"Abbasso le tapparelle di casa, spengo il telefonino e mi sparo una serie tv, dal primo all'ultimo episodio, spiluccando popcorn o altre schifezze!".

Ma lo fa sola o in compagnia? A quanto pare la Saunders non è più single...


"Ho conosciuto una persona da pochissimo tempo: mi piace. Ed è raro che riesca a dirlo".

Non è dato sapere chi è il suo fidanzato, ma a quanto pare non è famoso. Una cosa è certa:


"Per me l'amore è importantissimo, anche se non riesco a investire me stessa al 100 per 100. Sono sempre molto cauta e protettiva. E il sesso? Lo trovo fondamentale".

Oggi l'attrice dice di avere poche relazioni ma buone nella vita. E di aver litigato con la sua migliore amica:

"Due anni fa ho bisticciato con Nicole, la mia amica del cuore. Ne abbiamo passate tante insieme e siamo sempre rimaste unite, eppure, per un banale litigio, ha deciso di cancellarmi dalla sua vita. So che si è pure sposata, ma non mi ha invitata".

Progetti per il futuro di Katy?

"Vivere in Africa, in mezzo agli animali, lontana dal progresso e dal mondo tecnologico. E poi vorre essere più sfrontata, sono sin troppo educata".

  • shares
  • Mail