Bella Thorne, Bella Hadid e Gregg Sulkin, il loro aereo si schianta prima del decollo

Paura in aeroporto per Bella Thorne, Bella Hadid e Gregg Sulkin

bella-thorne-gregg-sulkin-stranded-after-plane-crash.jpg

Giornata particolarmente movimentata, quella vissuta ieri da Bella Thorne, Bella Hadid e Gregg Sulkin. L'aereo dei 3, infatti, si è schiantato ancor prima del decollo sulla pista dell'aeroporto JFK di New York. Bella 1, Bella 2 e Greg erano sullo stesso volo con destinazione Londra dopo aver partecipato alla New York Fashion Week, se non fosse che l'aereo abbia colpito una recinzione con l'ala, causando un'esplosione.

Nessun ferito è stato fortunatamente segnalato, con tutti i passeggeri a bordo 'caricati' su un altro volo per la capitale britannica. Nel frattempo la Thorne, il fidanzato Sulkin e la Hadid hanno trovato il tempo e la voglia di 'scherzare' sull'accaduto, pubblicando un'immagine su Instagram che li vede seduti in poltrona, tra pose 'goffe' e finti 'spaventi'.

'Una modella , il mio bel ragazzo e la paura nel mezzo. Hmm. Cosa fare quando il tuo aereo precipita in un muro recintato e si hanno 12 ore per morire in aeroporto?'.

I 3, neanche a dirlo, hanno infatti dovuto 'attendere' per poter tornare a bordo di un altro aereo e lasciare New York. Per la Thorne e Sulkin si è così chiusa una settimana molto intensa, che li ha visti partecipare a feste e sfilate come se non ci fosse un domani. Fino all'arrivo dell'evitabile ma fortunatamente privo di conseguenze incidente.

Una foto pubblicata da BELLA (@bellathorne) in data:


Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail