Lindsay Lohan perde la causa per diffamazione contro FOX News Channel

'Lindsay Lohan pippava con mamma Dina' non fu diffamazione. Giudice da' ragione a FOX News Channel

Lindsay Lohan

Un giudice ha respinto la causa per diffamazione presentata da Lindsay Lohan e da sua madre Dina Lohan contro FOX News Channel. Lo scorso anno, come molti di voi ricorderete, andò in onda sulla rete televisiva un servizio che dipingeva la Lohan intenta a 'pippare cocaina' insieme alla mamma. Le due donne, offese, chiesero un risarcimento danni a causa del commento 'totalmente irresponsabile' e per la 'malevole insinuazione'. Fox, da parte sua, chiese scusa ad entrambe.

Scuse che non bastarono all'ex stellina Disney, tanto da trascinare il canale in una causa per 'commenti falsi, diffamatori, senza cuore e dispregiativi' nei suoi confronti. Peccato che il giudice abbia negato alle Lohan la possibilità di un processo, sottolineando come la 'verità' sia una 'difesa'. Inevitabile il riferimento al passato da tossicodipendente di Lindsay.

Gratuiti o meno, quei commenti rientravano quindi in un più ampio quadro 'giornalistico' legato agli ultimi anni di vita dell'attrice, storicamente naufragata causa eccessi di vario tipo. Droghe in testa. Da tempo a corto di soldi e ormai dimenticata dall'industria hollywoodiana, la Lohan non potrà contare sull'ipotetico gruzzolo da strappare a Rupert Murdoch, tanto da puntare all'immancabile 'piano B'. Leggi la causa per un'applicazione da cellulari intentata all'ex socio Fima Potik, trascinato in tribunale con risarcimento da 60 milioni di dollari. Anche qui, neanche a dirlo, è in attesa la risposta del giudice.

Fonte: AceShowBiz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail