Nina Moric: "Basta tv, voglio fare la baby sitter". E spara a zero contro Belen (ancora)

"Belen? E' una cagna in calore. Corona? Spero che cambi per amore di Carlos". Parla Nina Moric.





Nina Moric @ m2o radio - Stanza Selvaggia 17.09.15Le bizzarre esternazioni di Nina Moric: "Mi hanno tolto Carlos perchè ha chiamato lui i carabinieri una volta in cui mia mamma mi ha picchiata". "Non voglio più fare la showgirl, voglio fare la babysitter". "Belen è una cagna in calore, una donna falsa".#stanzaselvaggia #m2oradio

Posted by Stanza Selvaggia - m2o Radio on Giovedì 17 settembre 2015




Stanza Selvaggia

, il programma radiofonico di M2o condotto da Selvaggia Lucarelli e Fabio de Vivo (con Alberto Dandolo come supporto autoriale), continua a regalarci tanto materiale interessante. Dopo lo scherzo a Lisa Fusco e l'intervista a Lele Mora, stamattina il programma ha ospitato Nina Moric.

La lunga chiacchierata è partita da Manuel, il ragazzo disabile offeso su Instagram: "Mi avevano hackerato il profilo con la mail. Non me ne sono accorta subito, mi sono sentita a disagio. Non sono il tipo di persona che fa queste cose. Ho cambiato e-mail, ho fatto una protezione al mio account e nessuno potrà più entrare". Ma - chiede Selvaggia - Nina ha fatto la denuncia alla polizia postale? "Sì, ci vuole tempo. L'ho fatta in via Carlo Poma, numero 8". E perché, allora, non pubblicarla sui social? "Ne abbiamo parlato fin troppo. Non voglio più parlare di questa vicenda. Ci sono problemi più grandi".

Ma pare che Nina abbia il vizietto di commentare i profili Instagram delle altre ragazze con epiteti discutibili. Selvaggia, per esempio, era stata definita "cagna". "Tutte le donne sono cagne in calore quando sono con i propri fidanzati a letto", dice l'ex modella. "Tu ti sentirai cagna in calore", dice la Lucarelli. "Quando sono con il mio uomo a letto, certo". E poi altre offese ("Hai un culo come un pachiderma"): "Non sono delle offese. Me ne dicono di ogni colore ed io cosa devo fare? Devo dire grazie?".

nina-moric.png

Ben presto arriva il capitolo Belen. Perché l'ha definita "trans"? "E' la verità. Lei andava in giro con le tette di fuori, nuda davanti a mio figlio di 5 anni. Gli faceva la manicure, la pedicure e gli tagliava i capelli corti. Tu, come madre, cosa avresti fatto? [...] Lei è una cagna in calore vera, anche quando non è a letto con il proprio fidanzato. E' più falsa delle banconote fatte con il papiro. Io non ho niente contro nessuno ma dico le cose in faccia. Se lei vuole parlare e dire il contrario, a me non frega niente. Con mio figlio si è comportata da cagna e ho tutto il diritto di dirlo. E' stato uno sfogo. Lei è la preda più facile, non sa rispondere". Ma, in realtà, Belen ha risposto: "Secondo te l'ha scritto lei? Neppure sa parlare in italiano. Io non dico che il mio italiano è perfetto ma lei, per favore. Io perlomeno riesco a fare una coniugazione. Secondo te lei gestisce il suo Instagram? Ma quando mai...".

E' innamorata ancora di Fabrizio Corona? "Da morire, guarda (ride, ndr). Un amore folle. L'amore è finito tanto tempo fa. L'importante è che lui faccia il bravo padre e non usi nostro figlio per scopi mediateci [...] Io spero che cambi anche se io credo che le persone non cambiano ma si rivelano. Spero di sbagliarmi, questa volta".

Quindi spiega perché le è stato tolto l'affidamento del figlio nato dalla relazione con l'ex paparazzo (ora è affidato alla madre di Corona, Gabriella): "Non mi è mai stato tolto. E' successa una piccola lite in casa fra me e mia madre. Mia madre si è pentita e per non denunciarla ho detto che sono stata io. Le madri, a volte, fanno cose strane. Ho detto io a Carlos di chiamare il 118. Mia madre non è più in grado di capire le cose, non c'era una valido motivo. Mi dispiace dirlo ma ha degli sbagli di umore, se la prende con me e questa volta sono stata vittima". Ed Carlos, ormai tredicenne, come l'ha presa? "Io ho spiegato a Carlos che è un gioco. Ho cercato di regalargli momenti sereni. Ho fatto uno studio per fargli capire che va tutto bene e andiamo tutti d'accordo. Il bambino è sereno con sua madre, con suo padre e con sua nonna".

Selvaggia, poi, provoca: "non sei una donna fuori controllo, Nina?". "Io sono serenissima. Ho una parte ironica che pochi riescono a capire. La gente scrive quel che vuole, so come funziona questo mondo. Io posso fare quel che voglio, non ho intenzione di lavorare per la televisione italiana". E cosa vorrebbe fare? "Voglio fare la baby-sitter, non sarei pericolosa". "Io non te lo lascerei mio figlio", replica la Lucarelli. Zan Zan.

  • shares
  • Mail