Valeria Golino e il matrimonio con Riccardo Scamarcio: "Non è vero che ci sposiamo"

La Golino smentisce di stare per sposare Scamarcio.

valeria golino

Valeria Golino sta per tornare sul grande schermo con il film "Per amor vostro", arrivato poi in concorso a Venezia, nelle sale il 17 settembre. Il film è l'occasione per un'intervista a Vanity Fair dove è impossibile non chiederle qualcosa della sua vita privata, dell'amore con Riccardo Scamarcio e soprattutto del loro matrimonio, che sembrava imminente, ma non è stato ancora celebrato.

I matrimoni lunghi si fondano su regole intime, non dette, non scritte, ma condivise. Se vengono infrante, è la fine. Degli amori bisogna avere cura, l’incuria ne decreta la fine.

Così spiega la Golino, parlando del film di cui è protagonista. E, a questo punto, perché non chiederle delle sue nozze con Scamarcio:

Ma non è vero! Sono mesi che lo dico che non ci sposiamo, ma nessuno mi crede. Proprio ieri ho pensato: forse sposo la mia migliore amica, almeno abbiamo un futuro certo.

Però, a smentirla ci sono quelle pubblicazioni comparse on line, sul sito del comune di Andria lo scorso febbraio:

Ma no! È solo vero che avevamo cominciato a pensarci, ci siamo informati, abbiamo preso i documenti. Non sapevamo che questo significasse fare le pubblicazioni.

Una giustificazione che difficilmente convince, come le fa notare il giornalista. Ma lei continua:

Senta, giuro che se mi sposo glielo dico. Noi siamo fatti così, siamo attori, cambiamo umore spesso, queste cose si fanno senza pensieri, quando non si fanno non c’è niente da dire. Però anche lei mi deve giurare una cosa: non mi fate il titolo, per favore. Non mi fate leggere: “La Golino e Scamarcio non si sposano più!”. È l’unico argomento sul quale non ho nulla da dire.

Le crediamo?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail