Rita Dalla Chiesa: "Fabrizio Frizzi? L'unico amore con cui non ho sbagliato"

Rita Dalla Chiesa tra delusioni lavorative e amorose. Ma con una novità importante: una casa comprata a Palermo, città tanto amata e 'odiata' al tempo stesso.

ritadallachiesa

Per Rita Dalla Chiesa, quella appena trascorsa, è stata un'estate intensa. Non dal punto professionale - visto che lei stessa lamenta di non avere più notizie sulle sorti della trasmissione La posta del cuore, che sarebbe dovuta tornare in autunno nel sabato pomeriggio - quanto da quello personale.

La conduttrice, infatti, ha dedicato gran parte del suo tempo non alle vacanze, quanto alla ristrutturazione di una casetta comprata a Mondello, con vista su Palermo, città da lei amata e 'odiata' allo stesso tempo, perché è lì che ha perso il padre per un attentato di mafia, come racconta al settimanale Vero:

È una piccola casa da pescatori, ha le scale tutte ‘sgarrupate’ e i muri scrostati ma da lì si gode la vista di tutto Palermo. È una città che amo da quando ero piccola; lì hanno vissuto i miei nonni, pur non essendo palermitani di nascita. Ero bambina e sognavo di avere una casa così: non mi interessavano le meravigliose case Liberty, ma le modeste case dei pescatori. Molti sono rimasti increduli per questa mia volontà, visto che quella è proprio la città dove mio padre è stato assassinato.

Una decisione non facile, quella di Rita, che ha poi deciso di non voler tagliare i ponti con quella città in cui ci sono comunque i suoi ricordi e le sue radici:

Ho pianto lacrime amare prima di prendere la decisione finale. Mio padre e mia madre, però, adoravano Mondello. Ho pensato che tornando lì avrei ritrovato, in qualche modo, i miei affetti: i miei genitori, i miei nonni, le mie radici. Non potevo perdere quel patrimonio d’amore che i miei avevano per Palermo, non mi sembrava giusto.

Quanto all'amore, non sembrano esserci novità per lei, che non ha trovato ciò che cercava. Ma Rita non dispera:

Non si sta bene soli, ma si sta ancora peggio con la persona sbagliata, che magari non riesce a capirti fino in fondo. Ma non dispero. Fino a cent’anni, fino all’ultimo minuto di vita che avrò, mi innamorerò.

La Dalla Chiesa, comunque, fa un mea culpa. Spesso, infatti, è stata lei a sbagliare aggrappandosi ad amori sbagliati. Tranne una volta, l'amore lungo 16 anni con Fabrizio Frizzi:

Ho sbagliato spesso in amore, cercandomi col lanternino uomini che non facevano per me. L’unico con cui non ho sbagliato, a prescindere poi da come è finita, è stato Fabrizio.

E chissà che per lei non possa presto arrivare un altro amore così bello.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: