Nek papà premuroso e attento di Beatrice

La moglie Patrizia Vacondio fa un inedito ritratto di Nek, innamorato pazzo di sua figlia.

LEAD Technologies Inc. V1.01

Lei ha ispirato decine di mie canzoni, è dentro le parole, la musica e le atmosfere, dentro tutto ciò che faccio, mi ha dato una grande energia.

A parlare così, pochi mesi, era Filippo Neviani in arte Nek, riferendosi a una delle donne più importanti della sua vita: la figlia Beatrice, nata quattro anni fa dall'amore con la moglie Patrizia Vacondio. Come la maggior parte dei papà, infatti, il cantante adora la sua bambina rivelandosi un genitore premuroso e attento nonostante le numerose assenze da casa a cui il suo lavoro lo costringe.

È Patrizia a raccontare questa settimana a Visto quanto il rapporto tra padre e figlia sia stretto e come i due si somiglino:

Filippo è un papà tenerissimo, premuroso e molto attento e ama giocare con Bea. Del resto, come tutti gli uomini, è un vero bambinone. Forse è un po' troppo apprensivo, ma del resto Bea è una bambina molto vivace, che non sta mai ferma e come il suo papà è alla continua ricerca di stimoli. Insomma, è un peperino: in famiglia la chiamiamo la selvaggia.

Nek negli ultimi giorni si sta godendo un periodo di vacanza prima dell'uscita della sua autobiografia, prevista per metà settembre e dedicata proprio a sua figlia, "Lettera a mia figlia sull'amore". E si sta preparando per il suo nuovo tour, che inizierà ad ottobre e lo porterà in giro per il mondo. Al suo fianco ci saranno la moglie e la figlia:

Bea seguirà il suo papà per cantare insieme a lui tutte le sue canzoni, che conosce a memoria.

In questo modo, siamo certi, qualsiasi impegno diventerà più piacevole. E sarà anche più facile resistere alle tentazioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail