Chiara Biasi: "Sono magra, taglia 38, non anoressica"

L'intervista alla fashion blogger Chiara Biasi

chiara-biasi-foto-1.jpg

Chiara Biasi, fashion blogger con quasi 1 milioni di follower su Instagram, ha replicato alle accuse, piovutele addosso negli ultimi tempi, di essere anoressica e un pessimo esempio per le tanti giovani che la seguono. Intervistata da Il Fatto Quotidiano, la 25enne ha spiegato:

Ogni profilo con molti follower è fatto da gente che ti vuole bene e da hater, che sembra vivano solo per attaccarti, distorcendo o amplificando ogni tuo comportamento. Queste persone hanno bisogno di qualcosa a cui aggrapparsi o di un ruolo, e questa volta di colpo tutti sono diventati dottori o nutrizionisti. E confondono, spesso volutamente e a volte per superficialità, magrezza e anoressia. (...) Sono magra. Sto vivendo un momento positivo, professionalmente e personalmente, e riesco a condurre una vita più regolare. Dormo, mangio, sono felice e piena di energia. Rispetto al passato il mio fisico è più asciutto. Penso sia un mio diritto, no?

Chiara ha precisato di essere "una taglia 38" e di non voler essere "un'icona di bellezza per gli altri"

Sono solo una ragazza, non una testimonial del normopeso. (...) So benissimo che i miei comportamenti possono anche influenzare le persone, ma penso che allo stesso modo non possano essere le persone che mi seguono ad influenzare me.

chiara-biasi-foto.jpg

La Biasi ha quindi assicurato di essere una mangiona ("Io mangio, e pure tanto! Figurati se devo pubblicare la foto di un piatto per dimostrarlo. Sarei schiava di una finzione, non potrei reggerlo") e ha preferito non esprimere giudizi sulla collega, con qualche milione di follower in più, Chiara Ferragni:

Non sopporto quando vengono espressi giudizi su di me, ti pare che voglia fare l’esatto contrario? E poi te l’ho detto: ognuno ha il diritto di avere i propri canoni estetici, se lei si piace, piace anche a me.

  • shares
  • Mail