Mara Venier e la bufala della sua morte: "Vi denuncio, vi rompo il cul0!"

L'ira di Mara Venier contro il sito che ha lanciato la bufala della sua morte

mara-venier-bufal.jpg

Mara Venier infuriata. E, pensate, Arisa non c'entra nulla. La popolare conduttrice (in realtà da qualche tempo orfana di una trasmissione tv tutta sua) si è lasciata andare ad uno sfogo clamoroso su Instagram. Bersaglio della sua ira un sito che oggi ha dato la notizia, evidentemente falsa, della sua morte.

Ma non si vergognano?????.......Corriere del Piemonte Vergognatevi domani vi denuncio!!!!!Corriere del Piemonte ti rompo il culo...altro che morta!!!!!

Nel tardo pomeriggio il compagno della Venier, Nicola Carraro, aveva smascherato la bufala di cattivo gusto chiedendo su Twitter come si potesse affrontare la spiacevole situazione.


Poco dopo ci ha pensato zia Mara, in questi giorni impegnata agli Elios di Roma per le registrazioni delle puntate di Tu sì que vales, in onda da sabato 12 settembre su Canale 5, a farsi sentire. Esponendo a modo suo la comprensibile rabbia per l'incomprensibile articolo scritto. E annunciando l'imminente denuncia, non senza una neanche troppo velata (e simpatica) minaccia.

Insomma, se non si fosse capito: zia Mara è più viva che mai. E noi non vorremmo essere nei panni di questo fantomatico Corrieredelpiemonte.


  • shares
  • Mail