Jon Bon Jovi e Warren Buffett: il video del duetto

Warren Buffett e Jon Bon Jovi si sono esibiti sullo stesso palco nel corso di un summit filantropico organizzato dalla rivista Forbes a New Yrok. L'81enne imprenditore americano non si è tirato indietro di fronte all'invito della rockstar e ha imbracciato il suo ukulele prima di esibirsi nel classico Glory of love, accompagnato da Jon e dalla sua chitarra. Non si poteva certo chiedere a Buffett, che comunque ha una certa età, di imparare testi e accordi dei cavalli di battaglia del suo amico ex capellone.

La performance è stata apprezzata dal pubblico e Jon ha anche scherzato sulla presenza di probabili groupies, le ragazze che seguono i cantanti in giro per il mondo e, talvolta, ci finiscono a letto. Buffett, rispondendo alla battuta, ha esclamato:

Groupies? Era una vita che le aspettavo

Questo simpatico signore, non scordiamocelo, è uno degli uomini più ricchi della terra (il terzo nel 2011). Il suo patrimonio ammonterebbe a a quasi 50 miliardi di dollari. Troppi soldi per un uomo solo. E allora Warren cosa ha fatto? Ha promesso di donare in beneficenza il 99% del suo patrimonio nel corso della vita o dopo la sua morte. In tasca a lui e ai suoi eredi rimarranno qualche centinaio di milioni di dollari. Quanto basta per permettere ai suoi discendenti di andare in giro e suonare l'ukulele per generazioni a venire.

  • shares
  • +1
  • Mail