Katie Holmes: "Tom Cruise marito e padre perfetto"

katie holmes e tom cruise

Quante volte si è detto e scritto di una crisi in agguato per la coppia formata da Katie Holmes e Tom Cruise? Un'infinità di volte. Ma a leggere le parole che lei riserva al marito, sembra davvero si stia parlando di un'altra coppia. Ecco cosa dice infatti Katie, intervista dal settimanale Grazia:

«Che posso dire? Sto vivendo un periodo davvero eccitante. Ma anche la mia vita con Tom e Suri è una specie di festa no stop. Lui è una sorpresa continua, in casa come lo è al cinema: è pieno di energia e di passione, sempre entusiasta, qualsiasi cosa faccia... Vivo accanto a una forza della natura, sono fortunata perché il suo buonumore è contagioso. Tom mi fa sentire la donna più bella del mondo. Lo dice ancora adesso, dopo tutti questi anni insieme. Adoro stare con lui e non perdo occasione di parlare bene di mio marito».

E i complimenti non si fermano qui, perché la Holmes parla di Tom non solo come di un marito perfetto, ma anche come di un padre eccezionale:

«È molto presente. Attento e dolce: si fa in quattro per noi e dà sempre il cento per cento. Vederlo con Suri mi mette di buon umore... Però è un genitore attento e affettuoso anche con i suoi figli più grandi... Se sono davvero impegnatissima, per Suri fa tutto lui: il padre, la madre, l’amichetto, il babysitter...».

Siete curiosi di sapere come trascorre il tempo libero, a casa, la coppia di attori? Katie rivela anche questo:

«Giochiamo a Scarabeo. Il problema è che siamo entrambi molto competitivi, per cui finiamo per litigare. Mi sono sempre piaciute le parole, lo batto spesso. Lui ogni tanto soffre di qualche complesso d’inferiorità. Da ragazzo era dislessico e aveva difficoltà a leggere, mentre io ero una studentessa con voti altissimi. Allora, se perde, ritira fuori questa storia: sono i momenti in cui più l’adoro!».

Ma giocare a Scarabeo non è la loro unica occupazione:

«A casa nostra qui a Los Angeles, cioè la casa in cui Tom viveva già da tempo prima di conoscermi, c’è una sala cinematografica attrezzatissima. Invitiamo gli amici e proiettiamo i film che più ci piacciono. Anzi, che piacciono a lui, compresi i classici degli Anni 40».

Insomma, una famigliola davvero perfetta. Ma sarà davvero così?

Fonte: Grazia
Foto: TM News

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 6 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO