Pamela Prati: "Gabriel Garko e Gianni Sperti li ho scoperti io". E la Toffanin fa una gaffe: "Tu sei un'icona gay"

Pamela Prati ha parlato a Verissimo del suo fidanzato Francesco, amministratore di 31 anni, e del suo dramma familiare al centro della sua biografia

Pamela Prati scopritrice di talenti dalla dubbia sessualità? A Verissimo oggi Silvia Toffanin ha fatto l'ennesima gaffe delle sue (voluta?). Mentre scorrevano le immagini delle sigle cult di Pamelona, la soubrette le ha commentato così:

"Sui social network mi scrivono, mi chiedono 'quando ritorni' con i tuoi bei balletti e le mie sigle? Sto preparando un nuovo disco tutto house, tutto spagnoleggiante. Sarà il tormentone di quest'estate. Due anni fa ho remixato Menealo. Io porto fortuna. Gabriel Garko l'ho scoperto io in Que te la pongo. E' dolcissimo, una persona meravigliosa. Proprio una persona perbene. Ci vediamo spessisissimo in palestra, come mi vede mi abbraccia, mi stradora. Anche Gianni Sperti l'ho scoperto io in La Sai l'ultima".

A quel punto Silvia Toffanin le ha detto:

"Tu sei soprattutto un'icona gay...".

Quale nesso ci sarà mai tra le due dichiarazioni? Detto questo, la Prati ora è felicissima sul piano privato:

"Sono innamorata. Il mio amore si chiama Francesco, come il Papa. Nella vita è un amministratore. Sono molto felice con lui, mi fa sentire bene. Tira fuori quella parte di bambina che ho".

La Prati ne aveva già parlato a Barbara D'Urso qualche mese fa: il suo fidanzato ha appena 31 anni, venti meno di lei, anche se la Prati non vuole che venga chiamato toy boy. Tal Francesco è napoletano e amministra due società. La showgirl, in compenso, si va fiera di portare bene gli anni:

"Io ho 55 anni e ne sono felicissima. Sono tutta come mamma mi ha fatto".

Però le dispiace non essere diventata mamma:

"Da una parte mi dispiace, però faccio la mamma dei miei tanti nipotini. Ci ho pensato, venendo da una grande famiglia so cosa significa essere mamma, la mia mamma era una mamma meravigliosa, lei mi ha insegnato delle cose stupende, era la mia eroina. Questo un po' mi manca, però mai dire mai".

La showgirl ha promesso che presto uscirà la sua biografia:

"Nostra mamma non ci avrebbe voluto mettere in collegio. Questo è scritto nel libro che uscirà, che è un omaggio alla mia mamma. Quando parlo di lei mi emoziono, perché mi manca terribilmente. Sono diventata la sua mamma. Era una grande donna. Ha fatto tanto per riprendersi i suoi figli con sé. Non ci sono più donne così secondo me".

All'ex vedette del Bagaglino è mancata la figura paterna:

"Ho dei ricordi di lui molto lontani. Gli piaceva la musica, suonava vari strumenti. Ho dei ricordi vicino al camino, di lui che cantava. Era molto bello. Però mi è mancato tantissimo. Mia mamma non ci ha mai insegnato a odiarlo, lei l'ha amato fino alla fine come l'ho amato io".

A questo punto è scoppiata in lacrime in studio.

garko la sai l'ultima


Verissimo, Gabriel Garko e Pamela Prati in Que te la pongo (foto)










  • shares
  • +1
  • Mail