Anna Tatangelo: "Mi sono ubriacata una volta al mio compleanno e ho dato spettacolo" VIDEO

Anna Tatangelo ha parlato dell'educazione rigida ricevuta dai suoi genitori e del suo recentissimo avvicinamento agli alcolici, ospite di Dimmi quando su Deejay tv

Diego Passoni ha provato a scrollare di dosso da Anna Tatangelo la sua immagine tutta castigata, ma non ci è riuscito del tutto. Il conduttore di Dimmi quando, su Deejay Tv, ha però carpito qualche aneddoto gustoso sulla sua vita privata. Chiedendole "come si vive a essere nati vecchi, visto che fai la vita monacale di mia zia", Passoni ha ottenuto la seguente risposta dalla cantante:

"Sul carattere adolescenziale influisce molto come sei cresciuta con i tuoi genitori. Avevo dei genitori molto severi. Non era consentito andare a ballare. Mia sorella a 27 anni rientrava a mezzanotte.Una volta uscita di casa mi sono infilata in un'altra casa".

La Tatangelo ha confessato di non aver mai fumato in vita sua, di aver assaggiato gli alcolici un anno fa proprio con Diego e di essersi ubriacata una volta sola nella vita al suo compleanno:

"Ho mischiato tantissime cose, vino, spritz, vodka. Siccome non ero abituata ho fatto la pazza, ho iniziato a ballare sui tavoli. Non è stato un bello spettacolo".

A chi la critica per dare in pasto suo figlio sui social network, fa presente di non averlo mai esposto troppo sui giornali:

"Io ho ricevuto proposte per fare copertine col pancione, dopo il parto, al battesimo. Penso che, finché posso tutelarlo su queste cose, ci provo. Mi piace condividere quotidianamente quello che mi capita con le persone che mi seguono. Però mi piace tutelarlo sotto questo profilo".

Anna, insomma, si conferma una persona saggia anche se ha perso il cognome perché "volevo abbandonare un po' la vecchia Lady Tata, la Tatangelo, essere la Anna che trovi a casa con gli amici".

  • shares
  • +1
  • Mail