Belen Rodriguez e l'abito da sposa non pagato: la sartoria farà causa allo stilista

Il contenzioso per l'abito da sposa di Belen Rodriguez resta aperto: il legale della sartoria fa il punto della situazione.



Si torna ancora una volta a parlare della vicenda dell'abito da sposa non pagato di Belen Rodriguez, vicenda di cui si è occupata anche Striscia la notizia consegnando un tapiro d'oro alla showgirl argentina. In quella occasione Belen se l'è cavata precisando:

Non so bene cosa sia successo. Probabilmente una discussione tra lo stilista che mi ha regalato l’abito e la sarta, che gli ha fatto una fattura di 60.000 euro. Si vede che non si sono messi d’accordo per bene.

E pare proprio che le cose siano davvero andate così. Il quotidiano Libero riporta infatti oggi le precisazioni dello studio legale che assiste la Sartoria Alta Moda Angela Formaggia, che ha confezionato l'abito. In realtà il contedere riguarda ben tre abiti, due di Belen (quello da sposa e quello per la festa post cerimonia) - per un totale di 26.840 euro (ben lontano quindi dai 100 mila o 60 mila euro di cui si era parlato) - e uno della sorella Cecilia.

Il legale della signora Formaggia precisa:

La fattura, datata 31 ottobre, nonostante ripetuti solleciti e tentativi di composizione bonaria della vicenda non andati a buon fine per il rifiuto del signor Carlotta di incontrare la titolare della sartoria, non solo non è mai stata pagata, ma lo stesso stilista ha rilasciato alla stampa dichiarazioni, secondo cui alla sartoria non sarebbe stata corrisposto 'alcun compenso perché il ritorno d'immagine costituiva una retribuzione più che vantaggiosa'. Tali dichiarazioni sono totalmente infondate: non c'è mai stato alcun accordo in tal senso né alcun ritorno d'immagine.

Il legale aggiunge anche, sollevando Belen da qualsiasi responsabilità:

L'unica persona tenuta al pagamento degli abiti in questione era, e resta, il signor Daniele Carlotta.

E chiude precisando che la sua cliente intraprenderà tutte le azioni legali necessarie per recuperare il proprio credito.

È chiaro che Belen è estranea ai fatti e ha semplicemente accettato il dono di uno stilista, così come ha ripetuto più volte. Ma è anche logico che basti il suo nome per scatenare un putiferio mediatico che, in caso contrario, non ci sarebbe mai stato per una fattura non pagata.

belen-rodriguez

  • shares
  • +1
  • Mail