Uomini e Donne, Anna Munafò: "Qualcuno sta rosicando e morendo di invidia"

Ecco i motivi della cancellazione della pagina ufficiale Facebook di Anna Munafò di Uomini e Donne

04_14_2014_15_36_12

Oggi pomeriggio, all'interno di Uomini e Donne, è andato in onda l'ultimo atto della storia d'amore (nata e conclusa sotto i riflettori) tra Anna Munafò ed Emanuele Trimarchi. L'ex Miss Italia ha difeso, con le unghie ed i denti, l'ex fidanzato non pronto per una convivenza e altri impegni seri nel breve/lungo periodo.

Dopo qualche ora, è scomparsa la sua pagina ufficiale Facebook tanto da gettare, immediatamente, nello sconforto migliaia di fan:

Qualcuno si è appropriato della mia pagina Facebook cancellandola..., qualcuno sta morendo di invidia, non lo so, so solo che qualcuno ha voluto fare questo screzio a me e a voi... forse per paura di come stiamo crescendo.

Tempo fa, Anna aveva lanciato un appello per rispettare Ema e la propria scelta:

Una cosa che vi chiedo col cuore è: evitate gli insulti. Evitate tutte queste cose cattive nei confronti suoi e delle persone che ci rappresentano. Facciamo parte della stessa agenzia, è vero, però i rapporti possono cambiare. Se sono entrata a far parte dell’agenzia è perché mi fido di Pamela e di Eliana. Vi chiedo calma; non si è comportato bene, però siamo tutti esseri umani. Se io in prima persona non gli punto il dito contro è perché sto cercando di essere una signora. Fate lo stesso anche voi.

Raccoglieranno, nel più breve termine, l'implorazione i seguaci della non più coppia?

  • shares
  • +1
  • Mail