Miley Cyrus influenzata: cancellato un concerto 30 minuti prima di salire sul palco

Brutta influenza per Miley Cyrus, costretta a cancellare una tappa del suo Bangerz Tour

Prima la morte dell'amato cane Floyd, il fiume di lacrime versato e il nuovo cucciolo regalatole dalla mamma. Ed ora la cancellazione last minute di un concerto. Giorni difficili per Miley Cyrus, costretta ad annullare una tappa in North Carolina del proprio Bangerz Tour solo 30 minuti prima del via.

Quando si dice un preavviso leggermente 'farlocco'. Ma il dolore dovuto al decesso di Floyd, fortunatamente, non c'entra. Questo perché l'ex Hannah Montana si sarebbe beccata una ricca influenza. Conseguenza a dir poco ovvia visti gli abitini inguinali che da settimane ostenta in giro per l'America, tanto dall'aver dovuto alzare bandiera bianca ed arrendersi alla malattia.

Tutti i biglietti del concerto verranno ovviamente rimborsati, ma tra i fan c'è chi si lamenta, perché sospendere una tappa a mezz'ora dall'inizio, con spettatori arrivati da chissà dove e con spese maggiori rispetto al banale prezzo di un ticket da dover sostenere, ce ne vuole.

Schermata 2014-04-08 a 10.29.26

Solo ieri, via Twitter, la Cyrus aveva annunciato di avere un imprecisato 'dolore lancinante', facendo quindi intuire che tanto bene non stava. Con il calar della sera l'annuncio che non ti aspetti, anche se la prossima tappa nel Nord Carolina, a Raleigh, è stata confermata. Anche perché dopo una serie di stroncature iniziali, il Bangerz Tour ha iniziato a vendere non pochi biglietti, crescendo di popolarità. Concerto dopo concerto.

Fonte: DigitalSpy

  • shares
  • +1
  • Mail