Gina Lollobrigida parla del figlio: "Purtroppo in tutte le famiglie ci sono problemi"

Con un videomessaggio in esclusiva (questa sì) per Mara Venier, Gina Lollobrigida saluta il pubblico che si sta interessando alla sua "triste storia" prima di "ripartire per Montecarlo".

Il figlio di Gina Lollobrigida chiede la tutela legale della mamma? Mara Venier, grande amica della Lollo, chiama intorno a sé gli amici più cari e le persone più vicine all'attrice per mostrare che con i suoi 87 anni è ben lontana dall'interdizione.

"Gina, io sarò sempre dalla tua parte"

dice in apertura Mara, ricordando il gran regalo che le fece partecipando alle sue nozze con Nicola Carraro.

La press agent - e amica fidata - Paola Comin, la PR Tiziana Rocca, Paolo Limiti e il giornalista Paolo Mondonico sono raccolti a testimoniare la vivacità, la grandezza, la lucidità della Lollobrigida, facendone le veci di 'collegio difensivo'.

Sono loro a raccontare della 'truffa' del recente falso matrimonio montato dal giovane (e presunto) fidanzato, a spiegare che la Lollo non ha ricevuto nessun avviso da parte del figlio, che l'attrice ha letto delle intenzioni del figlio sui giornale, che gli avvocati potranno agire solo ad aprile. Sono loro a chiarire i ruoli delle persone che ruotano intorno all'attrice, a fare cenno alle truffe patite per eccesso di generosità, anche sul piano professionale: tutto per dare un contesto diverso alla situazione in cui si muove questa vicenda, in sé triste.

In studio si fanno dichiarazioni nette: "L'ultima asta di gioielli ha messo in allarme il figlio. E' interessato all'eredità" dice qualcuno, fermato da Limiti, che si rende conto che giudizi trachant del genere possono avere conseguenze.

Lollo_venier_003

Insomma, tutti contro il figlio di Gina, Andrea Milco Skofic, che con la mamma, si ricostruisce in studio, ha avuto un rapporto difficile.

"Il rapporto è sempre stato ‘meno’ di quel che Gina avrebbe voluto. Lei ha sempre detto che lui è piuttosto freddo, che ha ereditato la parte più slava..."

dicono la Comin e la Rocca, che aggiungono un dettaglio che dà il senso del rapporto tra i due:

"Gina ha inviato un disegno ad Andrea per Natale ma non ha avuto risposta. Nemmeno al compleanno Gina ha ricevuto nulla".

 

Lollo_venier_002

 

Ma non è facile essere 'figli di' e nello stesso tempo una mamma non può certo andare in tv ad accusare un figlio. E così intervengono gli amici a cercare di spiegare una situazione per molti versi 'antipatica', a ristabilire 'un ordine' di fronte all'opinione pubblica.

In ogni caso, a dichiarazioni senza contraddittorio si aggiungono dichiarazioni senza contraddittorio. In tutto questo la Venier manda in onda due volte un video-messaggio registrato dalla Lollobrigida realizzato da Paola Comin con il proprio cellulare.
Lollo_venier_005

Un messaggio in cui la Lollo non commenta la sua vicenda, ma ringrazia il pubblico.

Ciao Mara,
voglio farti un salutino prima di partire per Montecarlo.
Ci tengo a ringraziare il pubblico e tutte le persone che sono interessate in questo momento a me. Purtroppo in tutte le famiglie ci sono problemi più o meno gravi. L’importante è ringraziare il Signore che ci dà la possibilità di vivere. Non ci tengo a dire altro. E poi in questo momento ci sono problemi molto gravi nel mondo e certo ci sono argomenti più interessanti di questa mia triste storia.
Ciao, ci vediamo presto.

Poche frasi e si aprono scenari diversi da quelli apparsi sui giornali...

  • shares
  • Mail