Kesha in rehab per disturbi alimentari: "Devo imparare ad amarmi di nuovo"

Kesha ha deciso di ricoverarsi nella stessa clinica che aiutò Demi Lovato a smettere con la droga.


Kesha

ha di recente rilasciato un nuovo singolo, Dirty love, ma questo non significa che per lei sia un buon periodo. Se la sua carriera vacilla, anche grazie al discreto insuccesso del brano Timber inciso insieme al prezzemolino Pitbull, a 2014 appena iniziato la bionda cantante sembra avere dei problemi ben più seri del calo di vendite dei suoi dischi. L'informatissimo sito a stelle strisce TMZ rivela in esclusiva che l'interprete di Die Young avrebbe deciso di ricoverarsi in un rehab per affrontare i propri disturbi alimentari.

Voci, riportate dalla nostra fonte, riferiscono che la cantante sarà in cura al Timberline Knolls, la stessa struttura vicino a Chicago che aveva risolto i problemi di droga di Demi Lovato con risultati davvero ottimi. Kesha, vegetariana, ha anche lasciato a TMZ un messaggio per i suoi fan che ci immaginiamo molto preoccupati per lo stato di salute della loro prediletta. Ebbene, pare che non sentiremo parlare di lei per un mesetto buono. Ecco le sue parole:

Ho sempre sostenuto l'importanza di essere se stessi ed amarsi, ma mi è risultato difficile mettere in pratica questa cosa. Non sarò rintracciabile per i prossimi trenta giorni, sarò in cura per risolvere i miei disturbi alimentari e imparare ad amarmi di nuovo per quella che sono.

In effetti, fin dai suoi esordi, i media si sono scatenati sulla sua scarsa avvenenza postando foto di lei in bikini corredate da commenti cattivelli. Addirittura nel 2011 era stata eletta quinta nella classifica delle donne meno desiderabili dell'anno. Sperando che la ragazza torni a far parlare di sé con la propria musica, le auguriamo di riprendersi presto. In bocca al lupo!

[Foto: Facebook]

  • shares
  • +1
  • Mail