Naomi Campbell: andare al Billionaire è degradante per la sua immagine

naomi campbell billionaire

Sputare nel piatto in cui si mangia. Potrebbe essere tradotta questa frase a Naomi Campbell che pare essersi resa protagonista di uno sfogo nei confronti del "Billionaire", storico locale vip della Costa Smeralda, spesso visitato dalla top model.

"Il Billionaire? Non è più il locale che frequentavo un tempo: ormai è diventato decisamente troppo dozzinale. Entra chiunque e ha perso ogni raffinatezza, non ci metterò più piede! Molto meglio il Tourmalin di Lipari. Andare al Billionaire è da poveracci, per una top model di fama internazionale come me è degradante farsi fotografare in mezzo a veline e soubrette!"

A raccogliere lo sfogo della donna, probabilmente sotto stress e nervosa anche per la storia dei diamanti insanguinati, alcuni testimoni che poi hanno riportato questi commenti inaspettati. Che ne dite? Che al Billionaire non sia facile incontrare Margherita Hack o la Montalcini mentre ballano il 'Waka Waka' è cosa risaputa, ma davvero può essere un'esperienza addirittura degradante per Naomi presenziare lì?

Via | Libero

  • shares
  • +1
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: