Lenka Nemcova e Fernando Vitale troppo rumorosi nel fare sesso? Ecco la loro (imperdibile) versione

Lenka Nemcova e Fernando Vitale

Qualche giorno fa vi avevamo detto di una denuncia nei confronti di Fernando Vitale per aver fatto sesso troppo rumorosamente con Lenka Nemcova. Oggi, ecco la versione dei due protagonisti della vicenda. Lenka specifica subito 3 cose per le importantissime:

"Non vengo dalla Romania, ma dalla Repubblica Ceca. Io non sono l’ex cameriera di un hotel di Milano Marittima, bensì l’ex moglie di un albergatore di Milano Marittima. Quando io faccio sesso non ululo"

Punto. E dopo queste precisazioni per lei fondamentali, ecco quello che sarebbe veramente successo quel giorno. Dopo il salto la spiegazione, fidatevi, leggetela...:

"In primis l’episodio non è avvenuto a notte fonda, bensì alle due del pomeriggio. E io, se permettete, a quell’ora, a casa mia, faccio quello che voglio. Non è vero che ululavo, la confusione che ha irritato i miei vicini di casa proveniva dal letto, o meglio dalla testata che, non essendo molto stabile, sbatteva di continuo contro il muro. In ogni caso, non è la prima volta che accadeva. Il problema è che, stavolta, il piede del letto ha ceduto all’improvviso e il tonfo è stato piuttosto violento. La discussione è degenerata, soprattutto, tra Fernando ed il marito di una mia vicina che, forse, si sarà particolarmente alterata perchè è incinta"

Interviene anche Vitale, al telefono, a dare la propria testimonianza:

"Io non capisco: stavo facendo l’amore con la mia donna, a modo mio, e ad un certo punto hanno bussato alla porta dicendo che facevamo troppo rumore. Può anche darsi che il frastuono del letto, che ad un certo punto ha ceduto, sia stato un po’ fastidioso, ma io sono un porno attore e ho la fortuna di avere al mio fianco una donna che ama fare sesso con me, dov’è il problema? Tutto, in realtà, si è svolto nel suo appartamento a Savio. Ad un certo punto hanno bussato alla porta quattro suoi vicini di casa. Sono uscito e loro hanno cominciato ad inveire contro di me usando anche toni piuttosto bruschi. Poi, quando hanno cominciato ad insultare Lenka, non ci ho più visto ed ho cominciato ad alzare le mani"

A chi ha insinuato che fosse solo una mossa pubblicitaria per attirare l'attenzione, l'ex tronista/porno attore risponde così:

"E’ falso, io faccio il porno attore e questa situazione non mi crea alcun imbarazzo, ma per la mia compagna è diverso. Sono venuti a bussare i suoi vicini di casa e questa cosa l’ha messa a disagio, perchè lei vive in quell’appartamento e quella gente la incontra ogni mattina. Insomma, a parte la scocciatura della denuncia, soprattutto per Lenka, io questa storia me la sarei risparmiata volentieri"

Avrei pagato per poter assistere alla scena in cui i quattro condomini bussavano alla porta della coppia impegnata nelle loro effusioni...

Via | RomagnaNoi

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: