Ilary Blasi: "Ragazze, non tollerate un fidanzato-padrone!"

ilary blasi vanity fair

"Troppo spesso i ragazzi credono che il fatto di provare un forte sentimento li autorizzi a qualunque gesto. La scusa è sempre quella: 'Ero innamorato'. Così il rifiuto della ragazza diventa un peccato capitale. Poi c'è l'idea che, se uno ama, l'altro deve perdonargli tutto. Vorrei che le ragazze, soprattutto le ragazze, avessero più orgoglio, più stima di se stesse, e si prendessero più tempo per scegliere con chi andare per mano. Non vale mai la pena tollerare un fidanzato-padrone, uno che magari ti dice come devi vestirti o chi devi frequentare"

Sono parole di Ilary Blasi, intervistata da Vanity Fair (in edicola domani). La riflessione della donna nasce dopo i numerosi casi di cronaca nera protagonisti dell'estate italiana, con fidanzati che uccidono le ex ragazze e mariti che perseguitano una ex moglie. E, anche in questo caso, Ilary attribuisce buona parte delle responsabilità ai genitori che hanno educato e cresciuto gli aggressori:

"Ho l'impressione che ci stiamo subdolamente abituando a un alto tasso di violenza contro le donne. Se le mamme lavorassero meglio sui figli maschi, invece di metterli sempre su un piedistallo, qualche tragedia si potrebbe evita"

Fonte | Vanity Fair via La7

  • shares
  • +1
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: