Leah Remini lascia Scientology dopo 30 anni

Dopo gli addii di Nicole Kidman e del regista Paul Haggis, Scientology perde un altro pezzo 'celebre' della propria lista hollywoodiana

Scientology ed Hollywood, ovvero una 'setta' in comune. Attori del calibro di Tom Cruise, John Travolta, Giovanni Ribisi, Michael Pena, Juliette Lewis e Kirstie Alley ne fanno parte, da decenni. Peccato che una di questi, Leah Remini, adepta Scientology da ben 3 decenni, abbia abbandonato l'organizzazione che raccoglie e diffonde l'insieme delle credenze e pratiche ideate da L. Ron Hubbard nel 1954.

I motivi che hanno portato la Remini a sbattere la porta? In una dichiarazione rilasciata nelle ultime 24 ore, Leah ha confessato di essere stata per anni sottoposta ad interrogatori e a tecniche di modifica del pensiero. Con tanto di ringraziamenti ufficiali per il sostegno ricevuto:


"Desidero condividere il mio sincero e sentito apprezzamento per la risposta positiva e schiacciante che ho ricevuto da parte dei media, dai miei colleghi e dagli appassionati di tutto il mondo. Sono veramente grata e riconoscente per tutto il vostro sostegno ".

Queste le parole della Remini, che per anni provò a portare nella setta l'amica Jennifer Lopez, suscitando un'infinità di polemiche. Dopo gli addii di Nicole Kidman e del regista Paul Haggis, Scientology perde così un altro pezzo 'celebre' della propria lista. Conosciuta soprattutto per The King of Queens, l'attrice è comparsa negli ultimi mesi in un'altra serie tv, ovvero Family Tools. Da 10 anni moglie di Angelo Pagan, Leah nel 2004 ha partorito la sua prima ed unica figlia, Sofia Bella. E da poche ore ha fatto una di quelle scelte che 'ti cambiano la vita'.

Fonte: GossipCop

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO