Kate Middleton mamma: il quadro astrale del bambino, nato sotto il segno del Cancro

Tutte le curiosità sul quadro astrale del royal baby, nato sotto il segno del Cancro, ascendente Scorpione con la Luna in Capricorno

Aggiornamento 24 luglio ore 18 - In attesa di scoprire quale sarà il nome scelto per il royal baby vediamo di scoprire insieme qualche curiosità su questo bambino nato lunedì 22 luglio alle 16.24. Se la nonna materna si aspettava di avere un nipotino nato sotto il segno del Leone, in realtà il piccolo è nato – per poche ore – sotto il segno del Cancro. People.com ha chiesto qualche informazione sul suo quadro astrale all’astrologo londinese Yasmin Boland, che ha rivelato cosa dovranno aspettarsi William e Kate dal loro bambino, che sarà "timido e dolce":

Se William e Kate fossero andati da un astrologo per avere il quadro astrale del loro bambino, avrebbero scoperto che stavano per mettere al mondo un bambino molto sensibile che ha bisogno di molto affetto. In quanto cancro, poi, sarà molto dinamico quando sarà grande.

Il bambino è nato sotto il segno del Cancro - lo stesso di suo padre e della sua defunta nonna, la principessa Diana – con la luna in Capricorno (che è invece il segno zodiacale di sua madre Kate), cosa che inciderà sul suo ambizioso e molto dedito al lavoro. Ma il principe non sarà solo lavoro e niente divertimenti, precisa Boland, e aggiunge:

Il bambino reale è ascendente Scorpione, e lo Scorpione è un segno molto sexy. Quindi ci saranno aspetti della sua vita che saranno avvolti un po’ nel mistero. Lui terrà molto alla sua vita privata, e (a differenza di suo zio Harry), non tutto quello che farà sarà in mostra per tutto il mondo.

Il bambino crescerà come suo padre, sarà un uomo premuroso, caratteristica di chi è del segno del Cancro:

Sarà in cima alla lista di ogni scapolo quando sarà grande!

William e Kate vanno a stare dai Middleton

Aggiornamento 24 luglio ore 16 Non solo la regina è andata a trovare il royal baby a due giorni dalla nascita. Anche il principe Harry, che nei giorni scorsi era impegnato nella base militare in cui presta servizio, ha fatto oggi visita al nipotino, prima che il piccolo lasciasse Londra insieme ai genitori. Dopo la visita dello zio, infatti, il neonato insieme a mamma e papà ha lasciato Kensington Palace a bordo di un Range Rover, diretti molto probabilmente a Bucklebury, nella tenuta dei Middleton, dove pare che Kate voglia trascorrere un periodo in tranquillità. A farle compagnia, per due settimane, ci sarà anche il marito William, che sta usufruendo di un congendo parentale prima di tornare in servizio nella base della Raf a Anglesley.

La Regina va dal royal baby

Aggiornamento 24 luglio, ore 13: Kate e William sono tornati a casa ieri, e oggi la regina Elisabetta è andata a trovarli a Kensington Palace per vedere il bambino. La visita è in corso proprio in questi momenti, e va considerata una cosa eccezionale, che rompe ancora una volta il protocollo reale. Ieri infatti si credeva che sarebbero stati i neo-genitori a prendere appuntamento con la sovrana a Buckingham Palace, come da tradizione.

Kate e William presentano il bambino al mondo

Aggiornamento 23 luglio ore 20.15 - Eccoli: Kate e William sono usciti in questo momento dal St Mary Hospital. Lei tiene in braccio il suo bambino, lo mostra alle persone che li attendono all'uscita, ai giornalisti, ai fotografi, e si commuove per il calore e l'affetto di chi li attende. Poco dopo è William a prendere in braccio l'erede e a mostrarlo ai fotografi. A dire il vero, avvolto nella copertina, si è visto poco. La neo-mamma è, se possibile, ancora più bella. Vestitino celeste a pois, corto al ginocchio, capelli sciolti e occhi lucidi. Dispensa saluti e sorrisi ai presenti, sino al momento in cui, insieme al marito, rientra in ospedale.

Poche le parole che William ha detto ai giornalisti:

Stiamo ancora decidendo sul nome. È un bambino bello grosso con un bel paio di polmoni. Fortunatamente, somiglia a Kate e non a me.

Kate Middleton lascia oggi l'ospedale con il bambino

Aggiornamento 23 luglio ore 19.44 - Arriva ora la notizia che tra qualche minuto Kate e William insieme al royal baby lasceranno il St Mary Hospital, presentando il neonato ai sudditi e alla stampa. Dopo questa breve presentazione, i duchi raggiungeranno Kensington Palace, dove trascorreranno alcuni giorni, prima di trasferirsi per un periodo di relax nella tenuta dei Middleton a Bucklebury. Prima di allora, però, William e Kate dovranno 'prendere appuntamento' a Buckingham Palace con la regina, per presentarle ufficialmente il royal baby, rispettando così il protocollo reale.

Kate e William con il bambino, le prime foto

Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto
Kate e William con il bambino, le prime foto

La visita dei nonni materni e di Carlo e Camilla al royal baby

Aggiornamento 23 luglio ore 17.30 - Kate Middleton e il royal baby hanno ricevuto la loro prima visita dopo il parto Si tratta Carole e Michael, genitori della duchessa, che hanno raggiunto il St Mary's Hospital con un tradizionale taxi inglese. I coniugi Middleton sono entrati nel Lindo Wing dell'ospedale senza rispondere alle domande dei giornalisti, in particolare a quella sul nome scelto per il bambino. Pare che il nome verrà comunicato domani, quando Kate lascerà l'ospedale per tornare a casa con il piccolo.

Dopo i Middleton ecco arrivare poi anche Carlo e Camilla, arrivati per vedere il nipotino. Ieri il principe di Galles si è detto entusiasta all'idea di essere diventato nonno per la prima volta. Oggi, all'uscita dall'ospedale, ha invece dichiarato: "È meraviglioso, lo vedrete a breve".

Quale sarà il nome del royal baby?

Aggiornamento 23 luglio ore 15.00 - L'entusiasmo per l'arrivo del Royal baby a Londra non si è ancora placato. I sudditi inglesi sono in festa per la nascita del futuro erede al trono e ieri pomeriggio in migliaia hanno fatto la posta davanti ai cancelli di Buckingham Palace in attesa dell'annuncio ufficiale e del bollettino che comunicava sesso e peso del bambino. Se finalmente l'attesa è finita e se si è scoperto il sesso del principino, ora resta il mistero di quale sarà il nome prescelto per lui. Già durante i nove mesi della reale gravidanza le scommesse sul nome sono state numerose, ma nelle ore in cui la duchessa è stata in travaglio si sono moltiplicate, tanto che i bookmaker in Gran Bretagna hanno raccolto oltre 50 mila scommesse.

I nomi più popolari sono risultati James, Alexander e George, considerando soprattutto che Giorgio VI era il padre della regina Elisabetta II. Anche Filippo, nome del nonno di William, è uno dei nomi più gettonati. Altri nomi popolari dei monarchi britannici sono Edoardo e Carlo, come il nonno del royal baby.

Anche noi di Gossipblog ci chiediamo quale possa essere il nome scelto per l'erede al trono, e abbiamo pensato di lanciare il sondaggio. Scegliete il vostro preferito:

William e Kate festeggiano la nascita del royal baby con una pizza

Aggiornamenti del 23 luglio ore 11.30 - Come prevedibile, all'indomani della nascita del royal baby iniziano ad arrivare nuovi dettagli sulla giornata di ieri. E uno di questi è veramente curioso e simpatico. Pare che la felice coppia di neo-genitori abbia salutato l'arrivo dell'erede con una bella pizza. Più che festeggiare, però, i due duchi non hanno fatto altro che allievare l'appetito, dopo ben 11 ore di travaglio in cui sicuramente non avranno pensato a cibarsi. Ieri sera intorno alle 21, infatti, degli 'aiutanti reali' sono stati visti consegnare due pizze dall'ingresso posteriore dell'Ospedale St. Mary a Paddington, poco dopo l'annuncio ufficiale della nascita. Quale modo migliore per dare il benvenuto al principino?

Pippa assente dalla sala parto

Al di là delle curiosità gastronomiche, ci sono quelle che riguardo i momenti del parto. A differenza di quanto si era detto nei giorni scorsi, Kate non ha voluto sua madre Carole e la sorella Pippa in sala parto, ma solo suo marito. Dalla NBC News apprendiamo: "Buckingham Palace ha negato le voci che volevano Pippa in sala parto con Kate. Lei ha voluto che solo suo marito fosse lì". Il resto della famiglia avrà certamente tanto tempo per stare con lei e il bambino, prossimamente.

Kate Middleton mamma: il royal baby è nato

Aggiornamento delle 23.30 Dopo i messaggi di parenti e amici, arriva anche il primo messaggio del neo-papà William, che trascorrerà la notte in ospedale accanto a sua moglie e al bambino appena nato:

"Non potremmo essere più felici"

Kate Middleton ha partorito: il royal baby tanto atteso è arrivato, è un maschio, ed è nato oggi alle 16.24, ora locale (le 17,24 italiane). La notizia arriva però solo ora, intorno alle 21.30. L'unica cosa che per il momento si sa è il sesso del bambino e il suo peso, 3 kg e 800 grammi. La conferma della notizia è arrivata direttamente da Kensington Palace. Un portavoce di Buckingham Palace ha invece comunicato che la Regina e il Duca di Edimburgo sono molto felici della lieta novella.

Come da protocollo, arriva poi il messaggio ufficiale da Palazzo:

"Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge ha partorito in sicurezza suo figlio alle 4:24 pm. Il bambino pesa 8 libbre e 6 once.

"Il duca di Cambridge era presente alla nascita.

"La Regina, il Duca di Edimburgo, il Principe di Galles, la Duchessa di Cornovaglia, il principe Harry e i membri di entrambe le famiglie sono stati informati e sono felici della notizia.

"Sua Altezza Reale e il suo bambino stanno entrambi bene e rimarranno in ospedale per la notte."

Per il momento non è dato sapere altro. Il nome del bambino sarà probabilmente comunicato nei prossimi giorni. Tornando indietro nel tempo, infatti, scopriamo che da tradizione non si conosce subito il nome scelto per il futuro erede al trono. Quando nacque William il nome venne comunicato dopo una settimana, quando nacque Carlo addirittura dopo un mese e mezzo e solo in prossimità del battesimo. Naturalmente è possibile che William e Kate siano più veloci dei predecessori, sia nella scelta che nell'informare sudditi e stampa.

Durante la gravidanza della duchessa le scommesse si sono sprecate, non solo sul sesso del nascituro, ma anche sul nome più probabile. In caso di maschio, i bookmaker internazionali puntavano soprattutto su Philip, lo stesso del Duca di Edimburgo. Il motivo è il forte legame che lega il principe William al nonno:

Il nome di Filippo è previsto nel caso in cui sia un maschio. Al momento per loro è uno dei preferiti, e potrebbe anche essere il primo nome visto che William è molto affezionato a suo nonno.

Kate è stata ricoverata al St Mary Hospital questa mattina intorno alle 6.30, accompagnata da suo marito William, che non solo le ha fatto compagnia e le è stato di sostegno durante le dieci ore di travaglio, ma che ha anche assistito al parto. Quando nel pomeriggio la Regina Elisabetta è tornata a Londra, dopo aver lasciato il castello di Windsor, si pensava che tornasse per attendere notizie sul parto a Buckingham Palace. In realtà, a posteriori, appare chiaro che a quell'ora già sapeva della nascita del pronipote.

La nascita del royal baby è stata salutata con 103 colpi di cannone: 41 sparati da Green Park e 62 dalla Torre di Londra e la bandiera della Union Jack è stata issata su tutti gli edifici pubblici e reali in segno di festa. La fontana di Trafalgar Square è stata illuminata di azzuro in onore del piccolo di casa Windsor.

La regina Elisabetta torna a Buckingham Palace in attesa di notizie sul parto

Aggiornamento del 22 luglio, ore 18.15 La Regina Elisabetta II ha lasciato il castello di Windsor ed è arrivata a Buckingham Palace, sua residenza londinese, per attendere il messo che porterà il bollettino medico con le informazioni sul royal baby (sesso e peso) da affiggere su un cavalletto di legno dorato dietro le cancellate di Palazzo. Una volta che l'annuncio sarà pubblicato sul cavalletto, un portavoce di Kensington Palace provvederà a confermerà i dettagli alla stampa tramite una e-mail.

Nei pressi di Buckingham Palace si è già radunata la folla. Tutti sono in attesa del messo reale che, una volta uscito dall'ingresso principale dell'ala Lindo dell'ospedale St Mary, verrà scortato dalla polizia sino a Palazzo con il suo prezioso carico.

Il travaglio di Kate dura ormai da circa 12 ore, come degna conclusione di un parto che si è fatto attendere, con un ritardo di una settimana. Quando 31 anni fa Diana partorì William, nello stesso ospedale, il travaglio durò addirittura 16 ore. Insomma, potremmo dover attendere ancora.

Il principe William è al fianco di Kate per sostenerla durante il travaglio

Aggiornamento 22 luglio, ore 14.40 La stampa mondiale e i sudditi inglesi sono in trepidante attesa dell'annuncio ufficiale della nascita del royal baby. L'erede al trono (terzo in linea di successione dopo il nonno Carlo e il papà William) sarà maschio o femmina? Ormai è solo questione di ore, e lo sapremo. Intanto continuano a fioccare notizie su Kate e William, e in particolare su quest'ultimo che, cambiando il protocollo reale, ha deciso di stare accanto alla moglie durante tutto il travaglio, fino al parto.

Questa mattina è stato proprio William ad accompagnare sua moglie all'ospedale St Mary a Paddington, guidando personalmente l'auto e senza la scorta della polizia. Il duca non ha mai fatto mistero della sua intenzione di essere un padre presente e un marito premuroso, cosa non sempre accaduta per gli altri 'mariti reali'. Basti pensare che, quando la Regina Elisabetta - allora principessa - stava dando alla luce il principe Carlo, suo marito il principe Filippo era a giocare a squash con un suo amico. Si presentò in ospedale solo dopo la nascita del figlio, portando alla consorte champagne e fiori.

Carlo, invece, era stato molto più presente durante le gravidanze di Diana, e anche al momento della nascita di William e Harry. Il duca di Cambridge ha quindi seguito l'esempio paterno, con un ulteriore passo in avanti. In queste ore, infatti, è lui che sta tenendo la mano a Kate durante il travaglio, come un qualsiasi padre comune.

Fonte | Hellomagazine

Kate Middleton in travaglio, il royal baby sta per nascere

Aggiornamento 22 luglio, ore 09.50
Kate Middleton ha cominciato il travaglio e in questo momento si trova nel reparto Lindo del St. Mary's Hospital in Paddington, West London. La notizia è stata confermata ufficialmente dai portavoce della corona britannica che hanno riferito che "è arrivata in auto da Kensington Palace accompagnata dal Duca di Cambridge".
William, il marito della duchessa di Cambridge, è nato proprio in questo stesso ospedale nel 1982.

La duchessa avrà un parto naturale e sarà seguita dal dottor Marcus Setchell, il ginecologo che segue le donne della famiglia reale e che dirige un intero staff di medici a disposizione di Kate. Una volta nato il royal baby, ne sarà data comunicazione al Paese con un messaggio esposto a Buckingham Palace, ma solo dopo che saranno informati la regina e gli altri membri della famiglia reale.

Kate Middleton mamma: la Regina non rinuncia alle vacanze


Aggiornamento 21 luglio Ormai sul royal baby se ne sentono davvero di tutti i colori. L'ultima notizia che arriva dall'Inghilterra, per la precisione dal Sunday Express, riguarda la regina Elisabetta, che sarebbe prossima a partire per le sue tradizionali vacanze estive in Scozia, nel castello di Balmoral. La sovrana già alcuni giorni fa ha manifestato la sua impazienza, precisando di essere in attesa dell'arrivo del bambino, per poi poter andare in vacanza.

A quanto pare se il royal baby non verrà al mondo entro venerdì dovrà attendere fino ad ottobre per conoscere Sua Maestà. Lo dice all'Express una fonte di Palazzo, precisando che la regina non può modificare i suoi programmi:

Non credo che ci sarà alcun cambiamento in questo piano, perché è sempre un grande evento amministrativo con programmi di viaggio precisi quando Sua Maestà si muove.

La Regina si recherà a Balmoral venerdì, incontrando e 'recuperando' per strada suo marito, il principe Filippo, che si trova ancora a Sandringham, nella tenuta Norfolk, dove la famiglia reale trascorrere abitualmente il Natale, e dove lui sta trascorrendo la convalescenza dopo l'intervento chirurgico del mese scorso.

Pare proprio che William e Kate non abbiano alcuna intezione di raggiungere le Highlands per far conoscere alla bisnonna il bambino appena nato, e quindi la regina Elisabetta potrà vederlo solo una volta tornata a Londra, i primi di ottobre. Questo, naturalmente, solo nel caso in cui il parto dovesse ancora tardare. Noi, però, ci auguriamo di dare il lieto annuncio molto prima.


William e Kate sono tornati a Londra. Royal baby in arrivo?


Aggiornamento 20 luglio

: Il royal baby continua a farsi attendere, ma la gravidanza di Kate Middleton sembra davvero essere arrivata alla fine. La duchessa di Cambridge e il principe William hanno infatti lasciato ieri la residenza dei Middleton a Bucklebury per tornare a Londra, nella loro casa di Kensington Palace.

Il rientro a Londra della coppia reale rende più forti i sospetti di un parto imminente, come anticipato qualche giorno fa da Camilla - che aveva parlato di questo week end come data prevista - e lasciato intendere da Carole, mamma di Kate, che si è detta certa di diventare nonna di un nipote nato sotto il segno del Leone (e quindi intorno al 23 luglio). Noi, naturalmente, continueremo a tenere la situazione sotto controllo.

Royal baby: per nonna Carole sarà del segno del Leone


Aggiornamento 18 luglio, ore 18 -

L'attesa del royal baby potrebbe essere più lunga del previsto, almeno a dar retta a quanto la nonna Carole, madre di Kate Middleton avrebbe riferito agli amici più stretti: secondo la donna il nipote (o la nipote) sarà del segno del Leone, e questo significa che il bambino non verrà alla luce prima del 23 luglio. Tutto è possibile, naturalmente, e del resto da Kensington Palace hanno sempre e solo confermato che il royal baby sarebbe venuto al mondo intorno alla metà di luglio.

Quello che è certo è che i futuri neogenitori stanno trascorrendo alcuni giorni di relax nella tenuta dei genitori di lei, a Bucklebury, nel Berkshire. E questo mentre la stampa mondiale è assiepata 24 ore su 24 fuori dal St Mary Hospital, a 50 km di distanza, dove la duchessa dovrebbe partorire. Alcuni giornalisti, però, si sono radunati anche nei pressi del Royal Berkshire Hospital di Reading, l'ospedale più vicino alla casa della famiglia Middleton, nell'ipotesi in cui per Kate non ci sia il tempo di raggiungere Londra.

Si dice, infatti, che sia stato messo in atto un piano di emergenza per un'eventuale nascita all'ospedale di Reading, che è poi lo stesso in cui è nata Kate nel 1982. Insomma, ogni giorno c'è qualche notizia in più su questo parto, vera o no. E noi non vediamo l'ora che arrivi il momento in cui l'Inghilterra avrà il suo nuovo erede al trono.

Fonte | Hello Magazine

Lo zio di Kate Middleton è certo che il royal baby sarà femmina


Aggiornamento 18 luglio

L'attesa del royal baby cresce di giorno in giorno, e se ancora nulla si sa sulla data del parto e sul sesso del nascituro, le scommesse continuano a impazzare. A fare ancora più confusione ecco poi arrivare le dichiarazioni dello zio di Kate Middleton, Gary Goldsmith, fratello di sua madre Carole, che avanza un'ipotesi sul sesso: secondo lui il royal baby potrebbe essere una bambina, visto che in famiglia le femmine abbondano. E dice questo precisando di non avere certezze, come il resto dei familiari. Lo zio Gary è come tutti in trepidante attesa e rivela di avere già preso un regalo per festeggiare la nascita del royal baby, senza però svelare di più.

La regina Elisabetta scherza sul royal baby che si fa attendere


Aggiornamento 17 luglio -

La stampa mondiale è in attesa dell'annuncio della nascita del royal baby che, prevista in un primo tempo per il 13 luglio scorso, sembra destinata a slittare di una settimana. Questo se si prende per buono quanto si è lasciata sfuggire negli ultimi giorni Camilla Parker Bowles, secondo la quale il futuro erede al trono di Inghilterra è atteso per il prossimo fine settimana.

La stampa e il popolo britannico non sono però gli unici ad essere in trepidante attesa. Anche la Regina Elisabetta II non vede l'ora di diventare bisnonna, e lo comunica facendo sfoggio di un british humor di tutto rispetto, come riporta la BBC:


 

"I hope it arrives soon because I'm going on holiday"

E se la regina spera che il bambino si affretti a nascere, per poi poter partire per le agognate vacanze, siamo certi che lo stesso pensiero sarà balenato mille volte nella testa di tutti i cronisti appostati ormai da giorni davanti al St Mary's Hospital.

Kate Middleton mamma a breve: tutte le curiosità su gravidanza e royal baby


La nascita del royal baby è prevista per il prossimo 13 luglio. Manca davvero poco e Kate Middleton e il principe William saranno genitori, dopo nove mesi in cui sono stati sotto l'attenta lente della stampa mondiale: si è saputo tutto o quasi, di questa gravidanza, molte cose vere, altre meno, ma ogni notizia ci ha fatto sognare un pochino, vivere questa piccola favola in diretta. Prima dell'arrivo della cicogna reale abbiamo quindi pensato di ripercorrere questi novi mesi, con le notizie più curiose o più interessanti sulla gravidanza di Kate che, volta per volta, vi abbiamo riportato, da quando è stato dato l'annuncio della dolce attesa.

I primi di dicembre dello scorso anno, dopo diversi falsi allarmi, arriva la conferma ufficiale dal St. James Palace:

“Le Loro Altezze Reali il Duca e la Duchessa di Cambridge, sono lieti di annunciare che la Duchessa di Cambridge è in attesa di un bambino. La Regina, il Duca di Edimburgo, il Principe del Galles, la Duchessa di Cornovaglia ed il Principe Harry e tutti i membri della Famiglia Reale, sono felici per la lieta notizia. La Duchessa ha fatto il suo ingresso presso l’Ospedale Re Edoardo VII, poiché la gravidanza si trova nelle prime fasi e Sua Altezza Reale rimarrà ricoverata per qualche giorno di riposo”.

In poco tempo si è scatenato un vivo interesse sulla gravidanza più attesa d'Inghilterra, concentrandosi su quegli aspetti più curiosi, come il sesso del bambino, il nome, i vestiti premaman di Kate che avrebbero fatto tendenza. Dopo un breve ricovero della duchessa, dovuta alle normali nausee mattutine, si è aperta 'la caccia' per cercare di fotografare il pancino reale, rotondità che a dire il vero si è fatta attendere parecchio. Le prime foto in cui si vede chiaramente la pancia risalgono infatti a fine aprile, a sei mesi di gravidanza.

Il popolo inglese, lo sappiamo, amo molto scommettere e la nascita del royal baby non poteva fare eccezione. Si è scommesso praticamente su tutto, dal sesso del nascituro al probabile nome. E se in un primo tempo a 'vincere' era il sesso femminile con il nome Alexandra, ecco che col passare del tempo si pensa sia un maschio con nome prescelto Filippo. In realtà in più di un'occasione i due futuri genitori hanno dichiarato di non essere a conoscenza del sesso, ma di preferire la sorpresa.

Tra le curiosità riportate dalla stampa estera ecco poi spuntare i disegni di come potrebbe essere la regale nursery nella nuova dimora londinese dei due duchi che non è, però, ancora pronta. Sembra quindi che Kate trascorrerà le prime settimane da mamma a casa dei suo genitori, dove sua madre potrà aiutarla con il bambino.

Intorno al sesto mese di gravidanza le uscite ufficiali della Middleton si sono moltiplicate. Ogni impengo ufficiale per la stampa si risolveva naturalmente in un bump watch (‘occhio alla pancia'), almeno fino all'ultima uscita pubblica, quella al Trooping the Colour. Da allora della futura mamma più nessuna notizia.

Per chiudere e darvi appuntamento alla nascita del royal baby, ecco poi le ultime notizie in arrivo da Londra: la prima è che la zona dell'ospedale è già off limits. È vietato parcheggiare davanti all'ingresso del St Mary's Hospital, luogo in cui avverrà il parto, ovviamente per questioni di sicurezza. Strada e ospedale blindati, quindi, com'è giusto che sia vista l'importanza del lieto evento. La seconda è che, rompendo il tradizionale protocollo della famiglia reale, sarà lo stesso William, alla nascita di suo figlio, a chiamare a Palazzo per comunicare la lieta novella a nonni, papà e fratello. Fino ad ora, infatti, la notizia del parto arrivava alla famiglia reale tramite un messo. E la terza è che i bambini nati lo stesso giorno del royal baby riceveranno dal Royal Mint, la Zecca di Stato, un regalo: un penny d'argento coniato appositamente per l'occasione per festeggiare la ricorrenza.

Insomma, tutto è pronto per dare il benvenuto al piccolo (o alla piccola) della famiglia reale, che si ritroverà in breve tempo sulle copertine di tutto il mondo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail